QI GONG

Il QI GONG è un impegno ripagato abbondantemente ed è accessibile a tutti

Ideogramma tradizionale

QI  significa ARIA e nell’ideogramma  (il primo nella figura) indica il vapore acqueo che sprigiona dalla cottura del riso, a designare un’attività di respiro, nutrimento ed ENERGIA. . 

GONG  significa  lavoro e nell’ideogramma (il secondo della figura) diventa IMPEGNO, sforzo, lavoro assiduo che coinvolge anche i tendini, a significare che il Qi si attiva con intenzione, impegno e continuità. 

Chi può fare Qigong? Tutti, nella consapevolezza che la pratica si adatta al praticante e non viceversa. Ciascuno di noi deve rispettare i principi fondamentali ma adattare a sè il movimento senza mai forzare. 

 

Dove? Ovunque, purché il pavimento non sia scosceso. Importante per l'equilibrio posturale. 

 

Come? Con vestiti comodi, senza cinture e possibilmente con tessuti naturali. Importante è avere scarpe senza rialzo per non sbilanciare la postura ed utilizzare calze in cotone morbide che non stringano la caviglia.