Massaggio

Massaggiare significa trattare il corpo con frizioni, impastamenti, pressioni, stiramenti e tutto ciò che lo rilassa, ricarica, toglie le contratture, favorisce la circolazione sanguigna e linfatica, in una parola favorisce il benessere psicofisico di ciascuno di noi. Massaggiare significa ricaricare energeticamente, dare quindi linfa e vita. 

La storia dei Massaggi è antichissima, sempre con riferimento al benessere fisico e spirituale, oggi chiamato psicofisico. 

La storia del massaggio si perde davvero nella notte dei tempi ed il suo utilizzo è stato probabilmente la prima forma di terapia utilizzata dall’uomo.

Nell’Ottocento, il medico e fisioterapista svedese Pehr Henrik Ling codificò la maggior parte delle tecniche utilizzate in Occidente in un unico sistema di lavoro che oggi troviamo in quello che viene chiamato per l’appunto Massaggio Svedese.

Quando al massaggio classico occidentale si unisce l'attenzione ai canali energetici che la medicina tradizionale cinese chiama meridiani, si ottengono benefici ancora maggiori.  Digitopressioni e sforamenti sono parte integrante del ristoro che il corpo necessita per ritrovare il sentire perduto.